music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

barzin_to_live_alone_in_that_long_summerBARZIN – To Live Alone In That Long Summer
(Monotreme / Ghost Records, 2014)

L’ideale ciclo delle stagioni dell’anima di Barzin si completa nel suo quarto album, ammantandosi dei tepori e dei colori dell’estate.

Per il cantautore canadese non si tratta tuttavia di uno scostamento dall’intimismo umbratile che ne ha sempre caratterizzato in maniera estremamente personale la sensibilità, bensì soltanto di un rinnovato contesto nel quale riassumere la sua solitaria introspezione, come testimonia il titolo del disco, mutuato da un verso del poeta israeliano Yehuda Amichai.

I nove nuovi brani di Barzin, come sempre a cuore aperto, si rivestono così di vividi tepori estivi, alimentati dall’accresciuta decisione delle sue pur morbide interpretazioni e di una varietà di arrangiamenti che, grazie a una decina di collaboratori (tra i quali è tornato il vecchio amico Tony Dekker), ne espande la scarna essenzialità di voce e chitarra acustica.

Archi e pianoforte, dinamiche ritmiche più pronunciate, bassi pulsanti e languori di lap steel rendono dense e luminose le atmosfere di canzoni che narrano ancora, senza schermo alcuno, un sentimento totalizzante, che riempie di sé ogni luogo, ogni stagione, incarnandosi persino nei personaggi di un film. Il rinnovato contesto sonoro non disperde, ma arricchisce di coerenti sfumature, le cadenze rallentate e i toccanti rifugi in un’ovattata penombra, consolidati tratti distintivi di un cantautore dalla sensibilità straordinaria.

(pubblicato su Rockerilla n. 403, marzo 2014)

http://www.barzinh.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: