music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

rima_kato_faintly_litRIMA KATO – Faintly Lit
(Flau, 2015)

Mentre si è abituati, spesso non a torto, a pensare al Giappone come a culla di musica sperimentale, ecco provenire dalla terra del Sol Levante un piccolo disco di canzoni acustiche cantate da una delicata voce femminile. È quella di Rima Kato, al suo primo album solista nonostante la sua attività musicale risalga alla fine degli anni Novanta.

“Fainlty Lit” contiene otto miniature cesellate da semplici arpeggi e appena rifinite dal flauto e da riverberi amplificati dalle registrazioni casalinghe. L’identità culturale giapponese ricorre nelle canzoni di Rima Kato sotto forma dell’aggraziato intimismo delle sue interpretazioni e della serafica spontaneità di un songwriting prezioso, fragile come un origami.

(pubblicato su Rockerilla n. 414, febbraio 2015)


http://rimakato.tumblr.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 febbraio 2015 da in recensioni 2015 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: