music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ishtar_starseedsISHTAR – Starseeds
(Self Released, 2015)

Una voce che giunge dalle stelle, fluttuando in un altrove privo di gravità: è la nuova, brevissima, testimonianza creativa di Elisa Barindelli, che dopo varie esperienze artistiche sembra ormai aver trovato la propria dimensione nella magia lunare del progetto personale Ishtar. Sono ancora una volta gli elementi naturali i protagonisti delle evocazioni dell’artista milanese; stavolta si tratta di elementi immateriali, o distanti come le stelle richiamate dal titolo dell’Ep.

“Starseeds” è appunto una piccola urna di polvere di stelle, che contiene onde ambientali, sparse note pianistiche e frammenti vocali eterei, impregnati di un fascino misterioso, ma comunque in grado di cullare in un altrove indefinito.

I cinque brani dell’Ep restano così sospesi nel buio dello spazio profondo, appena rischiarato da riflessi lontani, persistenti oltre la materia stessa della loro fonte, così come le vibrazioni riecheggianti di una voce sospesa in un’atmosfera permeata da decompressioni visionarie.

https://www.facebook.com/ishtar.sound

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 novembre 2015 da in recensioni 2015 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: