music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

andrea_tonoli_met_by_the_moonlight_special_editionANDREA TONOLI – Met By The Moonlight (Special Edition)
(Self Released, 2015)

Non dovrebbe più sorprendere, ormai, scoprire compositori italiani non solo impegnati nella declinazione di un neoclassicismo dagli ampi spunti suggestivi ma anche già riconosciuti in contesti internazionali. Da poco reduce da un Akademia Music Award, conferitogli in California, il polistrumentista bergamasco Andrea Tonoli celebra idealmente il riconoscimento ripubblicando, in versione ampliata, il suo disco del 2014 “Met By The Moonlight”.

Il lavoro è ampiamente incentrato su trame pianistiche al tempo stesso delicate e impetuose, che traducono in note l’approccio istintivo di Tonoli alla composizioni. Non di solo minimalismo vivono gli undici brani di “Met By The Moonlight”, che anzi presentano snodi armonici ariosi, amplificati da arrangiamenti di violino, dai contorni prima riflessivi e notturni e infine più decisi e austeri. Le dita che si muovono sui tasti del pianoforte producono una placida magia, che prende le forme di danze scorrevoli ma intrise di sensazioni nostalgiche (“South Cross Prayer”, “Il Pianto degli dei”) o di contemplazioni rapite e cullanti (“Moonlight Sonata”, “Aurora”).

Sorprende, in siffatto contesto, la presenza di un brano cantato, “Yule”, ballata acustica al tempo stesso tenebrosa e sognante; non sorprende invece affatto riscontrare in Andrea Tonoli un esponente di tutto riguardo di quell’atlante sonoro del neoclassicismo italiano, in costante espansione, anche e soprattutto a distanza di sicurezza dalle sue manifestazioni sotto la luce dei riflettori.

http://www.andreatonoli.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 febbraio 2016 da in recensioni 2015 con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: