music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

nadja_the_stone_is_not_hit_by_the_sun_nor_carved_with_a_knifeNADJA – The Stone Is Not Hit By The Sun, Nor Carved With A Knife
(Gizeh, 2016)

La pietra, il sole e un coltello sono i protagonisti del nuovo imponente monolite sonoro del prolifico duo di Aidan Baker e Leah Buckareff: tre elementi emblematici delle altrettante diverse dimensioni esplorate nei tre lunghi brani che formano il lavoro. Qualcosa di concreto e vicino, qualcosa di enorme e distante, qualcosa di piccolo e quotidiano viene posto in una relazione narrativa condensata in tre lunghe tracce che insieme toccano gli ottanta minuti di durata.

Si tratta di un tour de force, piuttosto abituale per Baker, tra flussi chitarristici magmatici, dai quali si sprigionano vapori sulfurei resi sempre più rarefatti da vocalizzi ed effetti che ne modulano le frequenze. Nonostante la granitica impostazione di base del lavoro, i tre brani ne declinano l’essenza in maniera in parte diversa: abrasiva e risuonante quella di “The Stone”, appena diluita quella di “The Sun”, dalla quale promanano a tratti bagliori (post-)shoegaze, sorprendentemente silente quella di “The Knife”.

È la conclusione in apparenza fredda, astratta e inane di una storia invece del tutto legata alla materia tumultuosa e inattingibile scolpita da vortici elettrici dall’incedere grave, proteso verso l’infinito.

http://www.nadjaluv.ca/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: