music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

MATT BACHMANN – Unconditional Love
(Orindal, 2018)

Mentre le sempre più frequenti intersezioni tra cantautorato e texture atmosferiche sono in prevalenza la risultante di una transizione espressiva proveniente da uno dei due campi, il percorso attraverso il quale vi è pervenuto Matt Bachmann è non meno eccentrico e personale della formula musicale condensata sui due lati della cassetta sulla quale pubblica il suo terzo lavoro a proprio nome. “Unconditional Love” segue di due anni l’accoppiata ”Love Shape” e “Salt”, prima occasione nella quale l’artista newyorkese ha abbandonato l’alias Big Eater, intrapreso dopo aver lavorato, tra gli altri, al fianco di Mega Bog e Hand Habits.

Ebbene, la nuova dimensione solista di Bachmann si distingue in maniera significativa dall’approccio “indie” dei suoi trascorsi, a cominciare dai tempi in prevalenza compassati delle sue canzoni. Eppure, le dieci tracce di “Unconditional Love” non evidenziano inclinazioni da drone-writer, quanto piuttosto la prosecuzione – con altri mezzi – della vorticosa ricerca di una formula sonora che possa evidenziarne contenuti armonici comunque in prevalenza caratterizzati da estrema fragilità. Il modo in cui Bachmann traduce tale ricerca in suono sorprende brano dopo brano, spaziando dall’intimismo di “Drive” al fluido pop uptempo di “Thirty Days”, dalle scarnificate sincopi al rallentatore di “A Pool Of Water Left Untouched” alle residue torsioni chitarristiche, dal gusto vagamente college-rock nineties, di “Crushin’”.

Non ci si lasci ingannare dall’atteggiamento ostentatamente dimesso sotteso al lavoro, la cui imprevedibile scaletta testimonia senz’altro l’aspetto da solitario outsider ricercato da Bachmann, ma anche il conseguimento da parte sua di un formato espressivo mutevole, rispondente a un istinto “da cameretta”, governato e sviluppato con la dissimulata immediatezza del supporto analogico.

http://mattwbachmann.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 novembre 2018 da in recensioni 2018 con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: