music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

HOTEL NEON – Vanishing Forms
(Archives, 2019)

Per potersi manifestare e dispiegarsi al meglio delle sue potenzialità immaginifiche, la declinazione “orchestrale” della musica atmosferica richiede un incontro di tecniche e sensibilità tali da trascendere le solitarie manipolazioni ambientali. È anche per questo che gli Hotel Neon, progetto già in origine condiviso tra i gemelli Michael e Andrew Tasselmyer si è in seguito ampliato a terzetto con l’aggiunta di Steven Kemner.

L’organica band di Philadelphia torna dunque ad applicare l’ampiezza delle proprie texture a un immaginario come non mai etereo e impalpabile, eppure, al tempo stesso costituito da una materia sonora densa e mutevole, come gli oscuri vortici che contraddistinguono la copertina di “Vanishing Forms”. Il lavoro consta di otto tracce, che attraversano idealmente processi connettivi e mutazioni materiche, accomunati da un’idea di ariosa imponenza che fin dai vortici dronici dell’iniziale “The Time Between” imprime caratteri ben definiti alla ricerca sonora del terzetto.

Attraversando passaggi di rumore incandescente e risonanze tenebrose (“Sunfire”, “Old Growth”), ma anche più luminose aperture orchestrali (“Dark Becomes Dawn”, “Burning Mist”), “Vanishing Forms” mantiene sempre una diretta connessione con sensazioni aeree e spaziali, infine diluite nella vaporosa sublimazione atmosferica di “Falling Away”. Lungo tutto il corso del lavoro, comunque, gli Hotel Neon mantengono e anzi amplificano l’estensione degli orizzonti della loro immaginifica elaborazione epico-orchestrale di un’ambience condivisa, non più solo definibile per solitaria sottrazione.

http://www.hotelneonmusic.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 aprile 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: