music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

JEREMY TUPLIN – Pink Mirror
(Trapped Animal, 2019)

A un timbro da crooner non sempre corrispondono canzoni di vellutata malinconia, o almeno non solo. Già con il suo pregevole debutto “I Dreamt I Was An Austronaut” (2017) lo aveva dimostrato il cantautore inglese, attraverso una varietà di soluzioni in chiave space-folk, che in “Pink Mirror” conferma la propria attitudine tutt’altro che convenzionale.

Questa volta i suoi versatili arrangiamenti si orientano piuttosto verso orizzonti terreni, dominati dalle chitarre e da un tocco acido dal gusto piacevolmente retrò. Tra residue “space oddities” tornano tuttavia a manifestarsi con maggiore frequenza ballate dai toni soffusi, di eleganza stravagante.

(pubblicato su Rockerilla n. 464, aprile 2019)

http://jeremytuplin.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: