music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ATTILIO NOVELLINO – Strängar
(Forwind, 2020)

Non è solo la cadenza delle sue pubblicazioni, senz’altro meno frequente rispetto a quella di tanti artisti sperimentali, a caratterizzare la ricerca sonora di Attilio Novellino in senso spiccatamente personale. Nuova, evidente conferma ne è fornita dai quattro lunghi movimenti che formano “Strängar”, dichiaratamente alieni fin dalla loro presentazione da quell’idea di “conceptronica” che in maniera sempre più diffusa accompagna lavori ambient-drone e affini.

È, invece, puro flusso sonoro quello che attraversa i quaranta minuti di “Strängar”, una obliqua sinfonia realizzata attraverso il costante dialogo di una composita strumentazione elettro-acustica, nella quale pianoforte e archi gravitano nella polvere cosmica emessa da organi e synth modulari, scanditi da percussioni che ne plasmano le frequenze. Estremamente coesa e dinamica è la viva materia sonora che ne risulta, che sembra quasi svilupparsi in presa diretta, assumendo una varietà di forme al tempo stesso definite e lasciate alla libera immaginazione percettiva dell’ascolto.

https://attilionovellino.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 giugno 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: