music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ISNAJ DUI – Poiesis (Rural Colours, 2017) Come sempre attivissima tra progetti e collaborazioni (Littlebow, The Sly And Unseen, The Doomed Bird of Providence), Katie English non licenziava un album … Continua a leggere

16 novembre 2017 · Lascia un commento

GAMARDAH FUNGUS – Fairytales (Flaming Pines, 2017) Il più recente itinerario sonoro degli ucraini Gamardah Fungus trae origine da un’escursione notturna in luoghi remoti del loro Paese, dei quali in … Continua a leggere

11 novembre 2017 · Lascia un commento

SONMI451 – Panta Rei (Eilean, 2017) L’idea del flusso, di suono e di coscienza, è da sempre centrale per molti artisti operanti nel campo dell’elettro-acustica ambientale. Non stupisce quindi che … Continua a leggere

11 novembre 2017 · Lascia un commento

GHOST AND TAPE – Vár (Home Normal, 2017) A differenza di numerosi artisti dediti alla sperimentazione elettro-acustica, Heine Christensen è estremamente parco nelle pubblicazioni, tanto che il nuovo “Vár” è … Continua a leggere

31 ottobre 2017 · Lascia un commento

FRANCIS M. GRI – Fall And Flares (KrysaliSound, 2017) Con puntuale cadenza annuale, Francis M. Gri prosegue il percorso creativo che, album dopo album, lo sta conducendo alla definizione di … Continua a leggere

27 ottobre 2017 · Lascia un commento

NORIHITO SUDA – Sunshine (Dauw, 2017) Barlumi di diffusa evanescenza aurorale promanano da “Sunshine”, opera più recente di Norihito Suda che, dopo le elongazioni di loop di “Sleep, Shared” (2016) … Continua a leggere

22 ottobre 2017 · Lascia un commento

DAVID NEWLYN – The Rain Is Making Me Rust (A Compilation) (Self Released, 2017) Diciassette brevi frammenti, come altrettante tessere di un mosaico espressivo costruito in maniera (dis)organica, costituiscono “The … Continua a leggere

20 ottobre 2017 · Lascia un commento