music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

NORIHITO SUDA + STIJN HÜWELS – 山水 / Sansui (Home Normal, 2019) Il secondo capitolo delle collaborazioni giapponesi di Stijn Hüwels, pubblicato a brevissima distanza da quello realizzato insieme a … Continua a leggere

22 maggio 2019 · Lascia un commento

TRANSTILLA – Transtilla I (Opa Loka, 2019) Nella piccola ma attiva scena sperimentale olandese, intersezioni creative e collaborazioni sono all’ordine del giorno (basti pensare a FEAN, Piiptsjilling e agli innumerevoli … Continua a leggere

19 maggio 2019 · Lascia un commento

OFFTHESKY – Illuminate (Eilean, 2019) La ricerca sonora di Jason Corder si è di recente sempre più orientata su elementi acustici e su un’impostazione come non mai attenta agli aspetti … Continua a leggere

5 maggio 2019 · Lascia un commento

TOMOYOSHI DATE + STIJN HÜWELS – hochu-ekki-tou (Home Normal, 2019) L’eterea delicatezza con la quale Stijn Hüwels è solito costruire istintive ambientazioni sulle corde della sua chitarra possiede un’affinità elettiva … Continua a leggere

4 maggio 2019 · Lascia un commento

ELLICIST – Point Defects (Morr Music, 2019) Gravitando da qualche tempo in orbita Morr Music, attraverso produzioni e collaborazioni con Fenster e Slow Steve, Thomas Chousos (Tadklimp) è entrato in … Continua a leggere

23 aprile 2019 · Lascia un commento

MAPS AND DIAGRAMS – Azurescens (Handstitched / False Industries, 2019) Un filo conduttore di baluginante cromatismo e una fluida materia sonora sostanziano la nuova tappa della ricerca elettro-acustica di Tim … Continua a leggere

19 aprile 2019 · Lascia un commento

IAN HAWGOOD – Impermanence (Slowcraft, 2019) Solo un artista della sensibilità di Ian Hawgood poteva riassumere la propria lunga esperienza di musicista, produttore e responsabile di etichetta in quaranta minuti … Continua a leggere

18 aprile 2019 · Lascia un commento