THE PHONOMETRICIAN
Cóiste Bodhar
(Lost Tribe Sound, 2022)*

Non più solo incantate sensazioni ambient-folk popolano l’immaginario sonoro di Carlos Morales, le prime due manifestazioni del cui progetto The Phonometrician (il potentissimo debutto “Mnemosyne”, 2019, e l’Ep “El Mar Convertido en Oceano” 2021), pur partendo da diverse premesse concettuali, erano comunque orientate ad ambientazioni di sereno naturalismo elettro-acustico.

A partire dalla copertina, l’immaginario di “Cóiste Bodhar” è invece nero come la pece, misterioso e sinistro come i funerei presagi mutuati dal folk celtico, ai quali è ispirato interamente il secondo lavoro del musicista messicano, scandito ancora una volta dalla danza del suo caldo picking acustico, che nell’occasione assume i contorni di una ritualità macabra, calato com’è in atmosfere stranianti, tra echi doom e caliginose stratificazioni sintetiche.

Eppure, se non fosse per i titoli e l’esplicitazione del tema nelle note di copertina, i sette brani che formano il lavoro non denoterebbero in maniera palese la traccia concettuale ad esse sottostante, per la cristallina euforia (!) del picking di Morales, che dispensa ancora progressioni fortemente empatiche come in “The Light” e “By The River”, oltre che per la sua capacità di alleviare attraverso stille armoniche anche i passaggi folk-noir più tenebrosi. È il caso di “Death Is A Woman”, che si snoda per oltre otto minuti di ambience oscura, scandita da una risonante metronomia ritmica, e soprattutto di “Death Rides a Horse: Part II“, alla quale il violoncello di Adrian Copeland (Alder & Ash) conferisce i contorni di una suite post-cameristica sbilenca, degna dei sommi Silver Mt. Zion.

Coniugando le iterazioni prodotte dalle sue corde acustiche (un cuatro venezuelano affianca la sua abituale chitarra) con sapienti costruzioni armoniche e austere texture ambientali, Carlos Morales sembra dunque piuttosto esorcizzare il tema dichiarato di “Cóiste Bodhar”, sublimando superstizioni ancestrali in dinamiche di intensità e romanticismo, ancora una volta, fuori dal comune.

*disco della settimana dal 24 al 30 ottobre 2022

https://www.facebook.com/carlosmoralesmusic

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.