music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

CAITLIN PASKO – Greenhouse
(Whatever’s Clever, 2020)*

Non è più soltanto la timida ragazza al pianoforte la newyorkese Caitlin Pasko (in precedenza attiva sotto l’alias Lacrymosa), che per il secondo lavoro a proprio nome evolve in termini di elementi sonori e, soprattutto, di consapevolezza creativa la cristallina semplicità delle trame dei brani raccolti nella cassetta “Glass Period” (2017). La spontanea essenzialità di quel lavoro, poco più che casalingo, incontra in “Greenhouse” il supporto di una produzione professionale, affidata a Henry Terepka (Zula), alla quale corrisponde una tavolozza emozionale ben più intricata e sofferta.

Benché il pianoforte continui a costituire il fulcro creativo dell’artista, i nove brani di “Greenhouse” appaiono il risultato di un processo di maturazione personale ed espressiva che, oltre a contemplare una varietà di incastri armonici a tratti anche articolati, si apre in maniera più decisa ad atmosfere di un’ambience moderatamente inquieta, solcata da strati di synth ed esili drone. Nel volgere di poco più di mezz’ora, le interpretazioni dense di pathos di Caitlin Pasko spaziano dalle ambientazioni di arioso romanticismo dell’incipit “I Know I” alle tormentate risonanze sintetiche di “Horrible Person”, dai contrappunti armonici di “Even God” alla fragile riflessività di ballate quali “Unwell” e “Intimate Distance”.

Sfiorando soltanto la leggerezza di rarefatte suggestioni nordiche e torbidi abissi di straniamento metropolitano, “Greenhouse” descrive un itinerario di suoni e sensazioni dal quale emerge la figura di un’artista che dimostra di aver raggiunto una pienezza creativa niente affatto banale, ancora radicata nella classicità pianistica, eppure pienamente in grado di incarnare i sentimenti di un presente incerto, con raffinata delicatezza.

*disco della settimana dal 24 al 30 agosto 2020

https://www.facebook.com/caitlinpasko/

Un commento su “

  1. giadep
    25 agosto 2020

    bello*
    grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: