music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SEAMUS FOGARTY – A Bag Of Eyes 
(Domino, 2020)

Non ingannino i danzanti arpeggi acustici con i quali si apre il suo terzo album: già non del tutto incasellabile nell’archetipo del cantautore folk, Seamus Fogarty ha deciso di sperimentare una diversa modalità di creazione delle proprie canzoni. Pur non essendo inedito il suo interesse per l’elettronica, in “A Bag Of Eyes” l’artista irlandese l’ha introdotta fin dall’inizio nel processo produttivo, da lui interamente curato.

Nonostante l’evidente predilezione per strutture sintetiche e segmentazioni ritmiche talora pronunciate, non sono tuttavia scomparse scrittura poetica e visionaria, né il naturale lirismo (quello sì, folk) delle interpretazioni.
Evoluzione.

(pubblicato su Rockerilla n. 483, novembre 2020)

http://seamusfogarty.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 novembre 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: