THE DECLINING WINTER – Scenes From The Back Bedroom Window (Secret Furry Hole, 2010) L’ultimo colpo della piccola ma acutissima Secret Furry Hole risponde al nome dell’ex-Hood Richard Adams, che rilascia sull’etichetta bolognese le trecento copie in cd-r 3” dell’ultimo, breve dispaccio sonoro del suo progetto The Declining Winter. Perfettamente in tema con la stagione…

LAETITIA SADIER – The Trip (Drag City, 2010) Quando una artista lega per due interi decenni la sua voce e il suo stile a quello di un progetto dall’impronta netta e originale, ogni ulteriore tentativo solista finirà inevitabilmente per gravitare nel cono ombra di un passato tanto più ingombrante quanto più decisivo è stato il…

dal vivo: BALMORHEA

Roma, Init, 27 ottobre 2010 La serata che il 27 ottobre ha visto i Balmorhea per la prima volta protagonisti di un’attesa esibizione romana merita di essere raccontata innanzitutto per smentire chi pensasse che la loro sia semplicemente musica “di nicchia”, oppure chi volesse liquidarla con una certa sufficienza fondata sulla vuota retorica del manierismo…

DEDO – Flow (42 Records, 2010) Il maturo “ragazzo con la chitarra che utilizza un computer per fare musica” già in occasione del suo debutto “Solar Day” aveva dimostrato di non essere assimilabile ai tanti giovani smanettoni del pc, offrendo prova – accanto a una schietta vena elettronica, non priva di tentazioni dance – della…

BENOÎT PIOULARD – Lasted (Kranky, 2010) Due anni esatti di lavorazione, trascorsi nell’abituale isolamento creativo, hanno presieduto al seguito dell’ottimo “Temper” da parte di Thomas Meluch, alias Benoît Pioulard, artista proveniente dall’inesauribile fucina di Portland e tuttavia alquanto eccentrico rispetto alla prevalenza folk-rock della cittadina del North-West, in termini tanto stilistici quanto di rapporti con…

OUR BROKEN GARDEN – Golden Sea (Bella Union, 2010) Anna Brønsted è senza dubbio una delle più affascinanti tra le nuove voci femminili in circolazione. Tale assunto, dal quale possono trarsi le mosse per avvicinarsi al suo nuovo album “Golden Sea”, risultava già con chiarezza dal precedente “When Your Blackening Shows”, lavoro con il quale…

intervista: LIBRARY TAPES

In coincidenza dell’uscita del quinto album del suo originario progetto Library Tapes, l’artista svedese David Wenngren racconta l’intensissimo quinquennio della sua attività, trascorso tra collaborazioni e denominazioni molteplici, e, nella nuova veste di responsabile dell’etichetta Auetic, getta uno sgaurdo sulle attuali modalità di fruizione e diffusione discografica. Partiamo dall’inizio: qual è la tua formazione musicale?…

interview: LIBRARY TAPES

Let‘s start from the beginning: how‘s been your musical formation and training? How did you get started to play piano? I started making music very late. Somewhere around the age of 22 and I started playing the piano one year after that, when I formed Library Tapes with Per Jardsell and using his piano. How…

LIBRARY TAPES – Like Green Grass Against A Blue Sky (Auetic, 2010) Conoscendo la prolificità di David Wenngren, un intervallo di due anni nelle produzioni del suo progetto Library Tapes è un dato inedito nel percorso creativo della sua principale creatura, adesso improntata a un certo ispessimento della grana compositiva, rispetto al basilare minimalismo di…

BRAVE TIMBERS – For Every Day You Lost (Second Language, 2010) La nuova pubblicazione della preziosa serie dell’etichetta Second Language introduce alla sua prima opera solista la polistrumentista Sarah Kemp, alias Brave Timbers, originaria di Newcastle e finora impegnata in molteplici collaborazioni con artisti e band operanti in un ampio ventaglio di territori che vanno…

ANTONY AND THE JOHNSONS – Swanlights (Secretly Canadian, 2010) Non è semplicemente un disco il quarto lavoro di Antony And The Johnsons, ma un progetto concepito su diverse modalità espressive, delle quali la musica costituisce soltanto una delle parti. “Swanlights” è infatti anche una corposa pubblicazione che raccoglie scritti, fotografie e altre opere visuali realizzate…

YANN TIERSEN – Dust Lane (Mute, 2010) Noto più per le sue colonne sonore e le numerose collaborazioni degli ultimi anni, Yann Tiersen è artista e autore a tutto tondo, che già in precedenti occasioni si è dimostrato in grado di raccogliere in album di “canzoni” i frutti della sua formazione classica e delle esperienze…

dal vivo: AMIINA

Roma, Circolo degli Artisti, 4 ottobre 2010 Serata dai delicati contorni elettroacustici quella del 4 ottobre al Circolo degli Artisti. Line-up estremamente interessante, costruita intorno alle protagoniste della serata, le islandesi Amiina, di passaggio a Roma nel tour di presentazione del nuovo album “Puzzle”. Prima di loro, l’istituzione folktronica romana La Pingra e l’eccentrico set…

SQUARES ON BOTH SIDES – Salt Meadows (Own, 2010) Si direbbe che l’ispirazione di Daniel Bürkner si esprima in bienni creativi, visto che con “Salt Meadows” l’artista tedesco, responsabile unico del progetto Squares On Both Sides, giunge al quarto episodio di una serie di album fino ad ora caratterizzata da due binomi di lavori ravvicinati,…

ALTAR EAGLE – Mechanical Gardens (Type, 2010) Da un nuovo progetto di Brad Rose sarebbe fin troppo scontato aspettarsi l’ennesimo monolite wyrd-drone-folk, come quelli da lui realizzati nel corso degli anni sotto l’alias The North Sea e patrocinati attraverso l’etichetta Digitalis, nonché di recente esplorati dal suo ultimo album “Bloodlines”, lunga teoria di noise ed…