music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

CHOIR OF YOUNG BELIEVERS – Rhine Gold
(Ghostly International, 2012)

Greco d’origine, ma ormai pienamente inserito nella scena indipendente danese, Jannis Noya Makrigiannis amplia a vera e propria band il suo progetto Choir Of Young Believers.
“Rhine Gold” ne costituisce la seconda e più completa rappresentazione: poco meno di un’ora di musica, animata dall’ambizione di coniugare le mille suggestioni di Makrigiannis (dall’americana al krautrock) con tentazioni teatrali e da colonna sonora retrò.

Un po’ come per “Kaputt” di Destroyer, si tratta al tempo stesso del pregio e del limite del lavoro, le cui canzoni, già non efficacissime, sono troppo spesso soffocate da tastiere eighties e da patinati arrangiamenti digital-orchestrali, degni degli Yes di quel periodo.

(pubblicato su Rockerilla n. 379, marzo 2012)

http://www.facebook.com/choirofyoungbelievers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 aprile 2012 da in recensioni 2012 con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: