music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

EMMA GATRILL – Chapter One
(Willkommen, 2012)

Il Willkommen Collective non cessa di dimostrarsi inesauribile fonte di stimolanti suggestioni per il nuovo folk inglese.
Dopo i vari Leisure Society, Sons Of Noel And Adrian e Laish, è la volta di Emma Gatrill, artista che ha prestato la sua abilità di polistrumentista (chitarra, clarinetto, fisarmonica), tra gli altri, a Laura Marling e Broken Social Scene.

Per il suo debutto solista, la Gatrill fa affidamento essenzialmente sull’arpa, sulle cui corde disegna armonie incantate, che con grazia imperturbabile costruiscono intrecci arcani.
La sua voce sottile, dosata con consumata padronanza, completa nove scorci bucolici dalle tinte pastello, che rivelano le doti di un’artista finalmente libera di brillare in prima persona.

(pubblicato su Rockerilla n. 383-384, luglio-agosto 2012)

http://www.facebook.com/emmagatrill

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 settembre 2012 da in recensioni 2012 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: