music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

thoola_bed_of_fallen_autumn_leavesTHOOLA – Bed Of Fallen Autumn Leaves 
(Self Released, 2013)

Benché la rinascita delle modalità di narrazione tradizionale legata al folk abbia assunto ormai dimensione planetaria, non si è esattamente abituati a veder affiorare proposte collocabili in tali ambiti espressivi da Paesi al di fuori degli ordinari circuiti di produzione e distribuzione.
Messa da parte qualsiasi retorica rispetto alla tradizione da seguire, il quintetto praghese dei Thoola si è discostato dagli immaginari gotici o gitani delle sue zone d’origine per sposare il transnazionale linguaggio indie-folk, rifinito attraverso una moderata vocazione cameristica, espressa nell’associazione di arrangiamenti di violoncello all’impianto base di chitarra, basso, batteria e tastiere.

Quasi a fare da contraltare al precedente Ep di debutto (“Springs”, 2011), i cinque brani di “Bed Of Fallen Autumn Leaves” mettono in mostra il lato più umbratile e nostalgico della band ceca, pur temperato da una vena pop vivace e sbarazzina.
In poco più di venti minuti, i Thoola condensano frammenti malinconici (“Clockwork People”) e decadente lirismo (“Boulders And Flames”), inserendo romantici interludi d’archi anche nei passaggi dallo svelto passo pop, che anche per il timbro un po’ nasale del cantante Martin Pípal ricordano in maniera piuttosto decisa i Butcher Boy (“Invisible Man” e la deliziosa “Clutching Hand”).

Anche per questo, quella dei Thoola non può certo considerarsi una proposta originale e qualche limite nell’armonizzazione e negli arrangiamenti impedisce talora ai loro brani di spiccare decisamente il volo; quello di “Bed Of Fallen Autumn Leaves” resta tuttavia un ascolto molto gradevole e leggero, per inguaribili appassionati di quell’indie-folk che scolora in tinte autunnali di coinvolgente nostalgia.

http://www.thoolamusic.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 febbraio 2013 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: