music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

weatheredWEATHERED – Weathered EP
(Self Released 2013)

Dietro l’alias Weathered si cela il diciannovenne australiano Upile Mkoka, giovanissimo ma con un discreto retroterra musicale alle spalle, già espresso nell’Ep di debutto “Journey On Foot” (2010) e in numerose performance dal vivo in giro per il Queensland.

I quattro brani raccolti nell’omonimo Ep autoprodotto dimostrano una sorprendente maturità, sintetizzata da una voce al tempo stesso morbida e profonda e da una sensibilità melodica davvero rimarchevole. Il fluido lirismo di Mkoka si esprime con estrema naturalezza nelle nuove canzoni, incentrate sull’essenziale binomio di chitarra (o mandolino) e voce eppure modellate secondo registri di un folk soffuso e sognante.

Anche grazie alla produzione dell’amico Josiah Birrell, i brani del giovane australiano si ammantano di un raffinato piglio melodico (“Carnivore”) e di sfumature folk attraverso più marcati innalzamenti ritmici (“Hold Me Til”) e spunti di una propensione a orchestrazioni lievi e vivaci (“Little Old House”), che suscita connessioni con Andrew Bird e col connazionale Tamas Wells. Ma il meglio di sé Mkoka lo esprime forse nel brano più dimesso e ovattato del breve Ep, quella “Coast” il cui narcolettico intimismo è rifinito dal pregevole duetto con l’aggraziata voce femminile di Harmony Rewald.

A questo punto non resta che seguire con grande attenzione le prossime evoluzioni del progetto Weathered, che appare già pronto a un’affermazione non più circoscritta al circuito sotterraneo della sua zona d’origine.

http://www.facebook.com/weatheredmusic

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 agosto 2013 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: