music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

yuck_glow_beholdYUCK – Glow & Behold
(Fat Possum, 2013)

Durata ed evoluzione rappresentano le sfide del revivalismo noise-pop dei britannici Yuck, ora guidati dal solo Max Bloom dopo la defezione del sodale Daniel Blumberg.

Al secondo disco non basta più la relativa freschezza dell’omonimo esordio (2011), bensì è necessaria qualche idea più matura rispetto al solo connubio di chitarre distorte e melodie scatenate. Accanto alla pallida replica della formula, in “Glow & Behold” si affacciano nostalgie jangly ed evanescenze lisergiche a bilanciare riverberi e apici fuzz.

Tra strutture compositive più ponderate e una scrittura pop di breve respiro, a riassumere l’essenza della proposta dell’ex Cajun Dance Party è sufficiente il titolo dell’ottava traccia: “Nothing New”.

(pubblicato su Rockerilla n. 399, novembre 2013)

http://yuckband.blogspot.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 novembre 2013 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: