music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

drifrmachine_nocturnesDRIFTMACHINE – Nocturnes
(Umor Rex, 2014)

Pubblicato in parallelo al nuovo progetto guidato da Micha Acher (Alien Ensemble) e in un certo senso allo stesso complementare, “Nocturnes” segna la collaborazione tra altri due artisti della scena berlinese, Andreas Gerth (Tied & Tickled Trio) e Florian Zimmer (Saroos).

A differenza dell’impianto totalmente acustico dei “cugini”, Driftmachine è focalizzato essenzialmente su un’elettronica deputata a pennellare paesaggi sonori notturni e ipnotici. Profondamente radicato nelle sperimentazioni cosmiche dei Settanta, il lavoro attinge tuttavia a piene mani dal dub e dalle segmentazioni ritmiche per delineare lussureggianti strutture dinamiche, frutto di un’incessante decostruzione e rimanipolazione di timbri e ritmi.

La sua grana sintetica, percorsa da fremiti alienanti, svaria con naturalezza tra seppiate sfumature di una spessa penombra e policromie degne di lisergiche visioni vintage, entrambe funzionali a incastri melodici strutturati con accuratezza tale da rendere fruibile e briosa la sua matrice ritmico-sintetica post-moderna.

https://www.facebook.com/TherealDriftmachine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 giugno 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: