music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

jessica_lea_mayfield_make_my_head_singJESSICA LEA MAYFIELD – Make My Head Sing…
(ATO, 2014)

Al suo terzo disco ufficiale, Jessica Lea Mayfield pare animata dalla volontà di scrollarsi di dosso l’etichetta di semplice cantautrice alt-country.

Pur orfana per la prima volta del supporto di Dan Auerbach, in “Make My Head Sing…” l’artista dell’Ohio sviluppa una graffiante formula rock-blues, posta subito in chiaro dalla granitica chitarra elettrica che apre l’iniziale “Oblivious”.

Altrove, il predominante robusto triangolo chitarra-basso-batteria cede appena il passo a dolcezze guitar-pop (“Do I Have The Time”) e sprazzi di sognante psichedelia (“Unknown Big Secret”), mentre solo in un paio di occasioni (“Party Drugs” e “Seein Starz”) l’interprete raffinata riaffiora dalla rinnovata estetica da ragazza rock.

(pubblicato su Rockerilla n. 406, giugno 2014)


http://jessicaleamayfield.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 giugno 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: