music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

metamatics_instamaticMETAMATICS – Instamatic
(XTT, 2014)

Non di soli riflessivi scorci ambientali in penombra è popolato l’universo sonoro di Lee Anthony Norris ((Nacht Plank, The Ashes Of Piemonte, The Angling LoserMoss Garden), ma anche di colori e ritmi sgargianti. L’artista ne offre nuova dimostrazione rispolverando Metamatics, tra i suoi innumerevoli progetti quello votato a una techno minimale costellata da pulsazioni liquide e groove avvolgenti.

Anche in questo contesto così distante da quelli per lui più abituali, Norris mantiene alcuni caratteri delle sue tante incarnazioni ambient-drone, ravvisabili nelle torbide atmosfere sulle quali danzano pervasivi impulsi elettronici, costituite da moti particellari speculari nelle texture granulose e nelle esuberanze ritmiche.

I nove pezzi di “Instamatic” paiono cogliere la densità viva e pulsante del suono, dimostrando la capacità di sintesi di Norris tra linguaggi elettronici ben meno distanti di quanto si possa pensare.

http://leeanthonynorris.tumblr.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 settembre 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: