music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

greyghost_meditations_on_mindfullnessGREYGHOST – Meditations On Mindfulness
(Constellation Tatsu, 2014)

Se il suo precedente “Memoirs Of Dementia” era una galleria oscura di sinistri impulsi in trasformazione, in “Meditations On Mindfulness” Brian J Griffith lascia riaffiorare i caratteri più propriamente ambientali della sua tavolozza elettronica.

Ciò corrisponde a una matrice concettuale esattamente opposta a quella del precedente lavoro sotto l’alias Greyghost: laddove allora era l’inquietudine dell’amnesia, adesso è la pienezza del ricordo, sviluppata in due composizioni di lunga durata e in due tracce più brevi, nelle quali continua comunque ad affacciarsi un immaginario ambientale cupo e percorso da frequenze irregolari (soprattutto in “March Towards Time”).

Il quarto d’ora di “Deep Water, Lemurian Tides” e gli oltre ventitré minuti di “Temple Of The Clouds” avviluppano rispettivamente in astrazioni liquide e in ipnotiche risonanze, che segnano il contenuto (relativamente) più armonico finora conseguito dalle esplorazioni hauntologiche dell’artista australiano.

http://www.greyghostsounds.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: