music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

greyghost_memoirs_of_dementiaGREYGHOST – Memoirs Of Dementia
(Constellation Tatsu, 2013)

I processi che governano il ricordo e gli stati alterati si trovano sovente al centro delle elaborazioni sonore di artisti sperimentali. È così anche per i trentacinque minuti di manipolazioni che Brian J Griffith, alias Greyghost, pubblica per la serie di nastri in edizione limitata della “specializzata” Constellation Tatsu.

Le quattro lunghe tracce di “Memoirs Of Dementia” costituiscono un ipnotico flusso di layers ambientali, a simboleggiare la graduale ma ineluttabile rarefazione dei ricordi. Analogamente, il lavoro segue un percorso nel quale le modulazioni nebbiose dell’iniziale “Purple Dye #5” subiscono sofferte trasformazioni nella tenebrosa “Nectar Of The Eastern Gods”. La seconda parte del disco, invece, vede l’annullamento di ogni attività neuronale nel corso dei dieci, quasi silenti, minuti di “Flowing Spirit Jar”, mentre la conclusiva “Beyond The Black Field” materializza un nuovo equilibrio, sordo e uniforme, che sostituisce le più morbide coltri droniche iniziali.

Adempiendo la sua finalità concettuale, “Memoirs Of Dementia” è una galleria oscura di impulsi in trasformazione, un esorcismo nei confronti di un processo soltanto immaginato e reso in suono con sinistra precisione.

http://www.greyghostsounds.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: