sin_fang_flowersSIN FANG – Flowers
(Morr, 2013)

Al terzo disco solista, in parallelo al collettivo Seabear, Sindri Már Sigfússon imprime ulteriore impulso alla deriva che lo sta conducendo sempre più lontano dal pop indietronico delle origini.

Nei dieci coloratissimi petali che compongono “Flowers”, linearità melodica ed eredità folk si ritraggono sullo sfondo, lasciando il proscenio a un patchwork art-pop nel quale si avvicendano in maniera vorticosa residue tracce bandistiche, briosi impulsi sintetici e persino un paio di episodi dal roboante impatto elettrico.

Nel riuscito sforzo di distaccarsi dai cliché islandesi, Sigfússon sembra però aver smarrito una fisionomia definita, confezionando in “Flowers” un saggio di caos controllato, adatto al gusto indie dominante.

http://www.heysinfang.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.