music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

HAVENAIRE – Tremolo
(Constellation Tatsu, 2016)

Dalla scrittura di canzoni malinconiche alle astrazioni ambientali, il passo per John Roger Olsson è ben più breve di quanto si potrebbe immaginare. L’artista svedese lascia da parte le vesti cantautorali indossate da circa un decennio sotto l’alias di The Grand Opening per cimentarsi nella creazione di visionari paesaggi sonori fondati su stratificazioni sintetiche ed effetti chitarristici.

Gli otto brani raccolti nella cassetta di debutto del suo progetto parallelo Havenaire ne rendono una rappresentazione vivida, che spazia da soffici decompressioni ambientali a occasionali increspature di rumore. In generale, tuttavia, l’originaria vena melodica di Olsson permane in filigrana nella sua nuova e diversa incarnazione, della quale “Tremolo” attesta già il promettente equilibrio di sperimentazioni ambient-drone radicate in sensazioni profondamente umane.

http://havenaire.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 febbraio 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: