music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

dominic_coppola_belovedDOMINIC COPPOLA – Beloved
(Sequel, 2016)

Tra i tanti temi o concetti abitualmente allegati a opere di sperimentazione ambientale, l’amore non è di certo tra i più ricorrenti. È invece l’oggetto del secondo lavoro solista di Dominic Coppola, già metà del duo Cestine, che in “Beloved” ha raccolto quattordici brevi movimenti creati a partire da una serie di modulazioni chitarristiche impresse su nastro e licenziate in occasione dell’ultimo San Valentino.

Uno spiccato romanticismo anima, appunto, i poco più di cinquanta minuti del lavoro, frutto di variazioni di tempi e timbriche, che modellano su frequenze diverse l’organica sequenza di brani in esso contenuto. Ne risulta un articolato ventaglio di soluzioni, che spaziano da morbidi riverberi degni di Jon Attwood a sinuosi filtraggi ambientali che proiettano sulle scie mentali degli Stars Of The Lid.

Tematica prescelta e, soprattutto, la semplice pratica realizzativa applicata da Coppola ne confermano il tocco lieve e le sensazioni luminose già evocate nel lavoro di Cestine, facendo di “Beloved” una prova di raffinato e non comune romanticismo ambientale.

https://dominiccoppola.bandcamp.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 aprile 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: