music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

transbluencyTRANSBLUENCY – Transbluency
(Wild Silence, 2016)

Istantanee di obliqua essenzialità acustica, osservate attraverso un filtro che ne rende ancor più soffusi e indefiniti i contorni: sono quelle catturate dalla cantante e polistrumentista Claire Vailler nel suo progetto che risponde all’affascinante denominazione di Transbluency.

Le dieci tracce contenute nel disco omonimo sono altrettanti ovattati bozzetti ricamati dalla chitarra o dal pianoforte dell’artista francese e rifinite dalle timidezza opalescente delle sue interpretazioni; accanto a lei, soltanto un’ulteriore chitarra, che rende più intricate le trame acustiche dei suoi brani, e, in tre episodi, la voce di Valérie Leclercq, protagonista del piccolo culto “da cameretta” Half Asleep.

Tali pochi elementi contribuiscono a creare scheletri di canzone che sono tutt’uno con le atmosfere nelle quali sono sospesi, entrambi sottili e in qualche misura irregolari, anche quando i tempi si fanno sorprendentemente più vivaci e le armonie più definite (“Out Of Time”). La complessiva, ricercata assenza di definizione costituisce invece l’essenza sostanziale dell’espressione di Transbluency, votata un impressionismo vocale e strumentale prodotto dalla morbida sovrapposizione di pennellate in una policromia raffinata e cangiante.

Tra nenie dolcemente evocative, canzoni dalle strutture appena accennate e un approccio in qualche misura “free” all’intersezione di voce e strumenti, “Transbluency” rivela una ricchezza di sfumature trasognate che, per la sua poco più di mezz’ora di durata, lasciano osservare la realtà attraverso lenti dalla soffusa, rassicurante opacità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 maggio 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: