music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

jherek_bischoff_cisternJHEREK BISCHOFF – Cistern
(Leaf, 2016)

È tutt’altro che casuale il titolo del nuovo lavoro del compositore californiano Jherek Bischoff, assurto all’universo della musica indipendente anche grazie alle prestigiose collaborazioni del precedente “Composed” (2012).

L’idea sottesa a “Cistern” nasce infatti proprio sul fondo di un’enorme cisterna per la raccolta dell’acqua, visitata qualche tempo fa da Bischoff nello Stato di Washington; il volume interno della costruzione è stato un’inevitabile fonte di ispirazione per un artista abituato a lavorare con gli strumenti e con le loro risonanze, in seguito riportate “in superficie”, impiegando il medesimo approccio “spaziale” applicabile a un enorme spazio vuoto. Quello nel quale si muovono le nove composizioni di “Cistern” è invece lo spazio di una chiesa newyorkese, dove sono state registrate insieme a una vera e propria orchestra dal vivo, l’ensemble Contemporaneous.

Le movenze austere degli archi e le timbriche ovattate delle dinamiche di tutti i brani rispecchiano in maniera credibile l’espansione delle vibrazioni armoniche nello spazio, che ne amplifica la solennità alternando aperture maestose (“Closer To Closure”, “Attuna”) a crescendo animati da tensione elettrica (“Headless”) e passaggi più claustrofobici e spettrali (“Lemon”, “The Wolf”). Con il supporto dell’orchestra, il ricercato tocco compositivo di Bischoff, manifesta adesso nella coralità strumentale tutte le proprie potenzialità cinematiche, raggiungendo in particolare nei due brani finali, la title track e “The Sea’s Son”, picchi di autentico lirismo sinfonico.

http://jherekbischoff.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 luglio 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: