music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ersatz_hints_ofERSATZ – Hints Of…
(Brian Records, 2016)

Cos’è il minimalismo neoclassico-ambientale se non una successione di accenni armonici e impulsi sintetici? Da tale premessa trae le mosse il quarto lavoro del duo inglese Ersatz, che prima di approcciare la realizzazione delle nove tracce che costituiscono “Hints Of…” si è visto commissionato un esperimento compositivo incentrato su binomi strumentali di volta in volta diversi.

Quell’idea è stata sviluppata, ampliandone il respiro, in una sequenza di sinfonie in miniatura dotate di una spiccata impronta emozionale, che coprono uno spettro che va dal dolore alla sua accettazione, dalla riflessione al ricordo. A pennellare tale itinerario percettivo è un caleidoscopio di modulazioni originate da archi, fiati e pianoforte, strumenti la cui identità, pur riconoscibile, svapora in correnti sonore lentamente avvolgenti, che instillano uno stato di quiete trasognata e confortevole.

Tra i punti salienti del lavoro possono segnalarsi le cadenze vagamente jazzy di “Poise”, le rade stille pianistiche di “Acceptance” e le aperture di purezza ipnotica di “Regret” e “Reflection”, tutte tessere di un decompresso puzzle di ambience acustico-orchestrale.

http://www.ersatzmusic.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 luglio 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: