music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

christian_kjellvander_a_village_natural_lightCHRISTIAN KJELLVANDER – A Village: Natural Light
(Tapete, 2016)

Christian Kjellvander ha fatto parte di quella cerchia di artisti che, nel primo scorcio del secolo, ha contribuito al radicamento nella sua Svezia di registri cantautorali propri della tradizione americana.

Il tempo trascorso dalla definizione di “cowboys in Scandinavia” (titolo di una compilation dell’epoca) non ha mutato le propensioni di Kjellvander, che per il suo sesto album è tornato a declinare quella modalità espressiva nella sua dimensione più intima e diretta.

Registrato nella vecchia chiesa di un villaggio vicino Stoccolma, “A Village: Natural Light” raccoglie una sequenza di ballate umbratili, dotate di intenso lirismo e caratterizzate dal suo crooning vellutato, da autentico cowboy romantico.

(pubblicato su Rockerilla n. 434, ottobre 2016)

http://www.christiankjellvander.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 ottobre 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: