music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

no_mask_effect_nothing_out_thereNO MASK EFFECT – Nothing Out There
(Psychonavigation, 2016)

Ci ha preso gusto Keith Downey: dopo aver atteso vent’anni per provare a creare musica ambient simile a quella che ha sempre apprezzato da appassionato e realizzato attraverso la sua etichetta Psychonavigation, l’artista irlandese giunge con “Nothing Out There” al suo terzo album del 2016 sotto l’alias No Mask Effect.

Downey deve avere molte idee arretrate, e probabilmente anche molto materiale da parte, visto che nelle sei tracce dell’album racchiude un’ora circa di nuove immersioni in uno spazio ambientale profondo. Dei sui tre lavori “Nothing Out There” è quello più ipnotico e visionario, costituito com’è da un ventaglio di dilatate modulazioni sintetiche, costellate di voci incorporee e distanti frequenze cosmiche.

Più che materia per i viaggi interstellari dal vago sapore new-age suggeriti dalla sua copertina, “Nothing Out There” è carburante per immersioni in una espansa dimensione percettiva, ricca e genuinamente ambientale.

https://www.facebook.com/psychonavigationrecords

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: