music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

near_the_parenthesis_helicalNEAR THE PARENTHESIS – Helical
(n5md, 2016)

Appena giunto al traguardo di sette dischi in dieci anni di attività sotto l’alias Near The Parenthesis, Tim Arndt non cessa di dispensare spunti di un immaginario sonoro rarefatto e sognante.

Le undici tracce delle quali consta il suo ultimo “Helical” espandono anzi ulteriormente i vaporosi orizzonti dell’artista californiano, espungendo le pulsazioni che popolavano il precedente “Cloud.Not Mountain” e rendendo ancor più radi e rallentati i tempi delle sue composizioni, che ancora una volta traggono le mosse da una strumentazione classica, filtrata e modulata attraverso diafane coltri sintetiche.

Benché la combinazione di esili armonie sul pianoforte e morbidi riverberi chitarristici si manifesti in tutta la sua grazia soffusa, l’universo di riferimento di Arndt gravita pur sempre in una sfera latamente ambientale. È un’ambience tiepida e accogliente quella che riempie di sé l’intero corso di “Helical”, un viaggio di oltre tre quarti d’ora in una dimensione onirica, profondamente romantica.

https://www.facebook.com/neartheparenthesis

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 gennaio 2017 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: