music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

VV.AA. – Gomel, 1986
(Naviar, 2017)

Gomel è la seconda città della Bielorussia, contando oggi oltre mezzo milione di abitanti; il 1986 è l’anno del disastro nucleare di Chernobyl, distante circa un centinaio di chilometri. I due termini del titolo della raccolta “Gomel, 1986” raccontano già molto del suo contenuto e, soprattutto, della traccia concettuale sottesa ai sei brani che la compongono; vi è tuttavia un elemento ulteriore, rivelato dal brano d’apertura, “Black Rain”, che si riferisce alla pioggia – letteralmente – nera caduta dalle nuvole artificialmente create dal governo sovietico dell’epoca per cercare di contenere gli effetti del disastro, facendoli ricadere in quei luoghi in senso fisico e figurato, sotto forma delle conseguenze umane e naturali che tuttora vi si ripercuotono.

A questo itinerario d’ascolto, unitariamente concepito, è improntata la raccolta, che muove dal senso soverchiante di impotenza e disperazione della traccia iniziale firmata dal californiano Chris Christensen, prosegue con le contemplazioni gassose delle nubi color della pece (Robert Rizzi ed Earthborn Visions), trova persino spazio per decompresse manifestazioni di un pur inquietante sublime (IF) e, dopo lo straniamento della rimozione del passato (In Die Ferne), culmina nelle ottundenti risonanze di Jesús Lastra. Si tratta dell’esito soltanto parziale di un’esperienza umana e d’ascolto destinata a lasciare propri segni durevoli, anche sotto forma del coinvolgimento in un soundscaping che, con uno spiccato senso di empatica partecipazione, rispecchia fedelmente il lato più sofferto di scenari autenticamente post-atomici.

Edizione limitata su cd e download gratuito via: https://naviarrecords.bandcamp.com/album/gomel-1986.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 agosto 2017 da in recensioni 2017 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: