music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

LENA NATALIA – Almost Home
(Self Released, 2017)

Dal classicismo pianistico di “Second Youth” all’empatico microcosmo sonoro di “Almost Home” è trascorso appena un anno, eppure in questo periodo Lena Natalia ha arricchito in maniera significativa il suo paradigma espressivo, riportando “a casa” nella sua Chicago un bagaglio di esperienze artistiche e una crescita personale che ben si manifesta nel suo quarto album. Il pianoforte resta ovviamente al centro di tutte le dodici pièce del lavoro, tuttavia ne mutano tempi e tonalità, adesso più omogenee e decise, ma soprattutto più ricche di un microcosmo di risonanze che ne pervade l’ambiente sonoro, donandovi una fluida profondità emotiva.

I brani di Lena Natalia non vivono più dunque di sola eleganza formale, rivestendosi invece di un ventaglio di sensazioni romantiche e tuttavia riflessive. Tra danze leggiadre, incalzanti stratificazioni armoniche e ovattate filigrane di note, “Almost Home” regala una sequenza di bozzetti pianistici immaginifici e delicatamente coinvolgenti.

http://www.lenanatalia.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 settembre 2017 da in recensioni 2017 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: