music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

JESSICA LEA MAYFIELD – Sorry Is Gone
(ATO, 2017)

La fragile ragazza che fa la dura imbracciando la chitarra elettrica è tornata. Al quarto album, Jessica Lea Mayfield non si nasconde più sotto le vesti della riot girl, ma in “Sorry Is Gone” si mette a nudo, costruendo undici canzoni intorno a temi autobiografici, esplicitati anche nei loro aspetti più duri.

La musica segue le parole, trovando nella nutrita band che l’accompagna (formata tra gli altri da Steve Shelley e Seth Avett) adeguata sponda per i suoi racconti. Benché non manchi uno scarno episodio acustico, né qualche orchestrazione più soffice, l’album resta dominato da una grana elettrica roboante e da un agrodolce impeto catartico.

(pubblicato su Rockerilla n. 446, ottobre 2017)

http://jessicaleamayfield.com/

Annunci

Un commento su “

  1. "Perseide"
    11 ottobre 2017

    un bellissimo ritorno indietro al passato come terapia di riabilitazione alla vita un po’ smarrita… e lo fa con i mezzi migliori . note di indie, di country e di folk! non mi dispiace affatto …ha una voce limpida… :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 ottobre 2017 da in recensioni 2017 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: