music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ANDREW TASSELMYER – Places Real And Imagined
(Polar Seas, 2018)

La ricorrente interconnessione tra luoghi e lavori orientati alla ricerca sonora ambientale viene interpretata in maniera peculiare nella nuova opera di Andrew Tasselmyer che, a margine dell’attività accanto al fratello Michael in Hotel Neon, prosegue nella propria prolifica produzione solista, a pochi mesi di distanza dall’intrigante “Vantage Points”.

I luoghi richiamati nelle otto tracce di “Places Real And Imagined” rispecchiano, appunto, la combinazione tra reale e immaginario già palesata dal titolo; Tasselmyer non se ne prefigge una mera descrizione, bensì piuttosto il filtraggio attraverso la percezione, quando non la genesi attraverso la fantasia. Spaziando dunque attraverso paesaggi e sensazioni, l’artista statunitense vi allega un complesso arsenale di sonorità, nuovamente avvolto da uno strato di pulviscolo atmosferico che rende sfocati i contorni di brani densi di risonanze spettrali e modulazioni di frequenze dallo spettro estremamente ampio.

Impressionante la mole di dettagli e di variazioni che costellano il lavoro, restituendo immagini sonore alimentate dal ricordo e dall’immaginazione.

http://www.andrewtasselmyer.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: