music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DAVID NEWLYN – Church Fires (Polar Seas, 2018) Da brevi frammenti a tracce di lunga durata, le uscite di David Newlyn coprono l’intero spettro dei formati espressivi di una sperimentazione … Continua a leggere

31 maggio 2018 · Lascia un commento

ANDREW TASSELMYER – Places Real And Imagined (Polar Seas, 2018) La ricorrente interconnessione tra luoghi e lavori orientati alla ricerca sonora ambientale viene interpretata in maniera peculiare nella nuova opera … Continua a leggere

27 maggio 2018 · Lascia un commento

HAKOBUNE – Obelisk (Polar Seas, 2018) Alla terza uscita in poco più di tre mesi, Takahiro Yorifuji non abbandona il lungo formato quale veicolo privilegiato di espansione delle sue soffici … Continua a leggere

6 maggio 2018 · Lascia un commento

BRADLEY SEAN ALEXANDER – Lowered Expectations (Polar Seas, 2018) Il nuovo anno della canadese Polar Seas Recordings si apre esattamente dove si era chiuso il precedente (con “Doux” di Forest … Continua a leggere

17 gennaio 2018 · Lascia un commento

FOREST MANAGEMENT – Doux (Polar Seas, 2017) Uno spaccato di pura quiete invernale introduce a partire dall’artwork il nuovo lavoro di John Daniel sotto l’alias Forest Management. Il contenuto di … Continua a leggere

22 dicembre 2017 · Lascia un commento

CHANNELING – Bluffs (Polar Seas, 2017) Tre lunghe tracce pervase da gassose modulazioni ambientali costituiscono il nuovo lavoro di  Andrew Osterhoudt, musicista newyorkese che sotto l’alias Channeling si sta rapidamente … Continua a leggere

26 ottobre 2017 · 1 Commento

JAMES A. MCDERMID – Ghost Folk (Polar Seas, 2017) Il titolo “Ghost Folk” anticipa già a sufficienza il contenuto delle venticinque brevi tracce sotto di esso ricomprese, che segnano il … Continua a leggere

26 luglio 2017 · Lascia un commento