music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

FOREST MANAGEMENT – Doux
(Polar Seas, 2017)

Uno spaccato di pura quiete invernale introduce a partire dall’artwork il nuovo lavoro di John Daniel sotto l’alias Forest Management.

Il contenuto di “Doux” non ne smentisce l’iconografia, perfetta cornice di quattro tracce risultanti da una lunga teoria di risonanze ambientali, placidamente stratificate sotto forma di loop armonici e frequenze subliminali che si riconcorrono al rallentatore. I circa venti minuti dell’iniziale “Marview” rappresentano una vera e propria immersione in un’atmosfera ovattata, la cui pace irreale viene appena smossa dai puntiformi riflessi luminosi di “Glimmering Screen”.

Lavorando in particolare sulla persistenza dei segnali sonori originati dalle sue evanescenti coltri droniche, l’artista di Cleveland dispiega in “Doux” un’ipnotica sinfonia ambientale, alla quale abbandonare completamente sensi già intorpiditi dal soffice incanto e dalla stasi apparente propria della stagione.

http://forestmanagement.us/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 dicembre 2017 da in recensioni 2017 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: