music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

FRODE HALTLI – Avant Folk
(Hubro, 2018)

Il titolo “Avant Folk” racconta molto, ma ben meno del tutto, del contenuto delle sue cinque densissime tracce, frutto di un’ardita ibridazione di stili e tradizioni. Vi è il folk, certo, nel senso di linguaggio popolare, che muove dalla fisarmonica di Frode Haltli per dispiegarsi in una serie di divagazioni che gettano una sottile linea di contatto tra tradizione nordica, danze gitane e ascetiche evocazioni africane.

Ma vi è soprattutto un approccio di incessante ricerca sonora, secondo un approccio a schema libero, che rinsalda le suggestioni jazzy già alimentate dalle ritmiche e dalla tromba di Hildegunn Øiseth, in un’inebriante rassegna di fragranze.

(pubblicato su Rockerilla n. 454, giugno 2018)

http://frodehaltli.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 giugno 2018 da in recensioni 2018 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: