music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DAVID IAN ROBERTS – Travelling Bright
(Cambrian, 2019)*

Vi è spesso un legame con il territorio e con l’idea del viaggio nella musica di artisti la cui espressione si fonda essenzialmente sulle vibrazione di corde acustiche. Nel caso di David Ian Roberts le due suggestioni ricorrono congiuntamente e inoltre convivono con un organico approccio compositivo, non circoscritto all’esercizio stilistico del picking ma aperto alla scrittura cantautorale e a una ben più articolata soluzione di arrangiamenti di un camerismo dai peculiari tratti atmosferici.

Nel suo secondo album “Travelling Bright”, il musicista gallese – che pure da solo suona una dozzina di strumenti – trova nell’ulteriore accompagnamento di pianoforte e archi quella profondità che ne valorizza i brani con cornici di volta in volta aeree, incantate e romantiche. Alle tonalità sfumate delle sue interpretazioni corrisponde infatti una varietà di ambientazioni sonore, tra le quali elementi acustici, elettrici e organici si avvicendano senza iato alcuno, suggerendo di volta in volta scenari di limpida quiete bucolica, ma anche derive di distante, incantata psichedelia.

Nel corso dei suoi dodici brani, il lavoro muta spesso orizzonti di riferimento, prediligendo tuttavia a quelli desertici, pur lambiti per i brevi tratti nei quali Roberts insiste maggiormente sul picking, quelli rigogliosi e avvolti da una patina vaporosa che vi conferisce un fascino al tempo stesso atmosferico e atemporale. È quello che, con estrema naturalezza, traspare per quasi un’ora lungo tutto “Travelling Bright”, un disco dal quale promana una magia tanto semplice quanto a suo modo unica, in una combinazione di filigrane armoniche e soffici narrazioni cantautorali britanniche, da scoprire con la stessa incontaminata curiosità con la quale si attraversa per la prima volta un paesaggio naturale.

(disco della settimana dal 18 al 24 marzo 2019)

http://davidianroberts.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: