music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

MAIJA SOFIA – Bath Time
(Trapped Animal, 2019)*

Galway, Irlanda. Dalla stessa zona rurale e ventosa dell’isola verde che ha dato i natali, tra gli altri, ad Adrian Crowley proviene una nuova voce femminile dotata di grazia e personalità che non possano passare inosservate. Pur operando adesso principalmente tra Dublino e Londra, i legami di Maija Sofia con i suoi luoghi d’origine si percepiscono con evidenza nei temi e nel contenuto dell’album di debutto “Bath Time”, che segue un Ep e alcuni singoli che ne hanno da subito segnalato le potenzialità.

Le nove canzoni che formano il lavoro sono infatti interamente dedicate alla condizione di subalternità femminile, radicata nella cultura e (fino a poco tempo fa) nella legislazione irlandese, incarnata dalla narrazione di una serie di caratteri che spaziano dalla storia alla contemporaneità.

Con delicatezza e partecipazione, Maija Sofia li tratteggia senza indulgere in compatimenti ma evidenziandone la complessità e la forza interiore in ballate di un moderno folk ridotto all’essenza di corde lentamente riverberate e arrangiamenti d’archi, che ne supportano il lirismo interpretativo dalle timbriche al tempo stesso ovattate e vibranti. “Bath Time” si dimostra così un debutto già pienamente maturo, la rivelazione di una voce di raro fascino e intensità.

*disco della settimana dal 18 al 24 novembre 2019

(pubblicato su Rockerilla n. 471, novembre 2019)

https://www.facebook.com/maijasofiamusic

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: