music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

RAPHAEL WEINROTH-BROWNE – Worlds Within
(Self Released, 2020)

Un violoncello che suona come un’orchestra intera, ma a tratti anche come una rock band: è quello di Raphael Weinroth-Browne, musicista canadese i cui interessi spaziando dal neoclassicismo al metal e che in “Worlds Within” dimostra non soltanto le potenzialità del suo strumento ma anche una notevole duttilità esecutiva.

Lavorando su effetti a pedali e amplificazione, Weinroth-Browne si concentra in particolare sugli aspetti dinamici del violoncello, prediligendo alle elongazioni armoniche nervosi movimenti dell’archetto, attraverso i quali descrive scenari interiori di tumultuosa inquietudine. L’incalzare dei brani non lascia, deliberatamente, molto spazio alla riflessione, offrendo del romanticismo connaturato allo strumento una rappresentazione dalle tinte decise, non per ciò soltanto coinvolgente ma ineccepibile sotto l’aspetto formale.

https://www.facebook.com/raphcello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: