music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

MIDORI HIRANO – Invisible Island
(Sonic Pieces, 2020)

Il non luogo della fantasia suggerito dal nuovo lavoro della musicista giapponese trapiantata a Berlino rappresenta fedelmente il contenuto dei suoi undici brani. È infatti un altrove tanto spazio-temporale quanto espressivo quello costruito da Midori Hirano intorno alle note del suo pianoforte, non meno sognanti e gioiose che sparse e minimali.

I suoi sono tutt’altro che bozzetti di maniera, bensì scorci sonori accuratamente costruiti tra strati sintetici e calde policromie armoniche. “Invisible Island” getta così un ponte tra tradizione orientale e moderna sperimentazione, definendo paesaggi sonori coinvolgenti, ben oltre ogni confine.

(pubblicato su Rockerilla n. 474, febbraio 2020)

http://midorihirano.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 febbraio 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: