music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

HENNING SCHMIEDT – Schlafen
(Flau, 2020)

Distante dalla maniera del minimalismo pianistico, il nuovo lavoro di Henning Schmiedt si dimostra frutto di appassionata conoscenza dei classici e di grande consapevolezza nella loro rilettura. L’”Aria” che apre Schlafen costituisce infatti un rimaneggiamento dell’omonima pièce compresa nelle “Variazioni Goldberg” di Bach.

Al pari del modello al quale dichiaratamente si ispirano, i brani di Schmiedt coniugano l’aspetto tecnico della ripetizione armonica con contenuti emotivi valorizzati dall’ovattato spazio sonoro nel quale si espandono le note emesse dal suo pianoforte, induttive di uno stato di quiete meditativa abbinata a saggi di estatica perfezione.

(pubblicato su Rockerilla n. 475, marzo 2020)

https://www.facebook.com/Henning-Schmiedt/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 marzo 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: