music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SEIGEN TOKUZAWA & MASAKI HAYASHI – Drift
(Flau, 2020)

Non è una dichiarazione d’intenti fine a se stessa la presentazione di “Drift” quale lavoro non incardinabile negli schemi definitori del neoclassicismo o della musica ambientale. Del resto la presenza, tra i suoi undici brani, di tre cover di artisti quali Gavin Bryars, Velvet Underground e Squarepusher la dice lunga sull’ampiezza degli orizzonti di Seigen Tokuzawa e Masaki Hayashi.

Eppure, la strumentazione da loro impiegata sembrerebbe collocarsi nell’alveo del classicismo più puro: violoncellista il primo, pianista il secondo, i due musicisti giapponesi applicano ai loro strumenti una serie di segmentazioni e decostruzioni, dal peculiare dinamismo.

(pubblicato su Rockerilla n. 475, marzo 2020)

https://www.facebook.com/seigentokuzawa.official
http://www.c-a-s-net.co.jp/masaki/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: