music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

YAIR ETZIONY – We Were Here Before, We Will Be Here After
(Seasides On Postcards, 2020)

Fin dai loop granulosi e dalle pulsazioni che ne scandiscono l’incipit “Nothern Home” appare inevitabile pensare alle architetture inerti e ai ritmi vitali della metropoli e in particolare della città europea che più di altre incarna le contrastanti pulsioni della modernità. Berlino ha da tempo accolto Yair Etziony, rilevandogli le tante diverse città in essa racchiuse.

Sulle loro contraddizioni si stagliano sette brani costellati da samples organici, che rappresentano plasticamente l’asimmetria temporale tra la fugacità delle sensazioni umane e la lunga durata delle infrastrutture urbane. (Un)quiet city.

(pubblicato su Rockerilla n. 479-480, luglio-agosto 2020)

https://www.facebook.com/falseind

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: