music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SCHMO – Spring Story 
(Flau, 2020)

Veterano della scena elettronica australiana e autore di lavori sotto molteplici alias (Fotec Foyamat, Victor Bermon), Harry Hohnen intraprende in Schmo un nuovo progetto incentrato su collage formati da variopinte tessere elettro-acustiche.

I quindici brani di “Spring Story” non sono intesi alla rappresentazione di luoghi fisici, bensì a restituire una sequenza di istantanee atmosferiche, intrise di fragile malinconia. Alternando loop pianistici e austere parti di fiati con screziate pulsazioni e modulazioni sintetiche ora estatiche ora spettrali, Hohnen cattura con sensibilità un ecosistema di suoni e sensazioni che si dischiudono lentamente a primavera.

(pubblicato su Rockerilla n. 482, ottobre 2020)

http://flau.jp/artist/schmo/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 ottobre 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: