MARIE AWADIS – Una Corda Diaries 
(Oscarson, 2020)

Un diario sonoro compilato con costanza lungo il breve arco di una settimana offre una prospettiva dell’arte di Marie Awadis, caratterizzata in senso fortemente istintivo. Come da titolo, il lavoro è stato realizzato a partire da una serie di improvvisazioni condotte su un pianoforte a struttura aperta, nel quale a ogni nota corrisponde appunto una corda.

L’estemporanea ispirazione delle sette pièce si manifesta in una combinazione di fragile intimismo e austerità esecutiva, che l’approccio della musicista armena, non alieno da elementi mutuati dal folklore del suo Paese natale, trasforma in un’interpretazione dello strumento dal fascino singolare.

(pubblicato su Rockerilla n. 484, dicembre 2020)

https://www.marie-awadis.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.