music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

#musictosave #001

Come anticipato nell’ormai abituale “rearview mirror”, la scarsità del tempo materiale per l’ascolto e per la scrittura, a fronte dell’enorme mole di musica in circolazione, impone una almeno parziale riconsiderazione … Continua a leggere

9 gennaio 2020 · Lascia un commento

RUTGER ZUYDERVELT & BILL SEAMAN – Movements Of Dust (Oscarson, 2020)* A smentire ancora una volta il luogo comune per cui la ricerca ambientale espungerebbe dal suo spettro d’indagine le … Continua a leggere

6 gennaio 2020 · Lascia un commento

KELE GOODWIN – Moonbug (Oscarson, 2019) Kele Goodwin, chi era costui? Può in effetti capitare di ricordare poco più di un nome, a tanti anni di distanza da un lavoro … Continua a leggere

3 settembre 2019 · Lascia un commento

THE VOLUME SETTINGS FOLDER – Hothocleana (Oscarson, 2019) Nello sconfinato universo delle proposte musicali, non sempre risulta agevole seguire le produzioni di artisti non solo prolifici ma legati a una … Continua a leggere

11 agosto 2019 · Lascia un commento

LUCY ROLEFF – Left Open In A Room (Lost And Lonesome / Oscarson, 2019)* La voce e la sensibilità di Lucy Roleff sono una di quelle gemme nascoste che l’universo … Continua a leggere

13 maggio 2019 · Lascia un commento

STEVEN DOMAN – St-Octave (Oscarson, 2018) Le nebbiose colline di Saint Octave, nel Québec, hanno fatto da sfondo alle composizioni create dal californiano Steven Doman per il film di Grace Singh … Continua a leggere

30 novembre 2018 · Lascia un commento

LINDSAY CLARK – Crystalline (Oscarson, 2018) L’ormai consolidato legame tra l’etichetta tedesca Oscarson e la “capitale folk” statunitense Portland non cessa di produrre ottimi frutti. È ancora dalla città dell’Oregon … Continua a leggere

25 settembre 2018 · Lascia un commento